Il Davis 76 sconfigge il CT Gaeta per 5-1

Niente da fare nel primo match point per accedere alla fase nazionale per il Circolo Tennis Gaeta. I tennisti gaetani targati Coldwell Banker Immobiliare sono stati sconfitti dal Davis 76 per 5-1. Un match complicato fin dall’inizio a causa dell’assenza di Giorgio Galimberti,  le condizioni metereologiche e il valore degli avversari. A causa delle forti piogge, infatti, i campi in terra battuta risultavano non agibili per le prime 4-5 ore della giornata e quindi i primi quattro singolari si sono disputati sul green set indoor.

Il primo match vedeva di fronte Andrea Roscioli (ex 1120 del ranking internazionale) e Luca Paciello. Il tennista locale mostrava fin dalle prime battute maggiore attitudine alla superficie rapida e prendeva il match in mano conducendolo senza problemi fino alla fine e chiudendo con il netto risultato di 6/1 6/2. Per il secondo match entravano in campo i due under Lorenzo Rubino e Federico Fiorito. La partita è stata in grande equilibrio per oltre due ore ma alla fine era il tennista gaetano a spuntarla per 6/7 6/2 7/5 portando in parità il punteggio. Era il turno di Andrea Paciello che affrontava Matteo De Vincentis, un match aperto tra atleti di pari classifica. Dopo aver perso il primo set, Paciello si rifaceva nel secondo mentre nel terzo era De Vincentis a rompere gli equilibri sul 3-3 con il break decisivo. Il match si concludeva con la vittoria del tennista locale per 6/2 1/6 6/3. A questo punto il match più difficile sulla carta per il team gaetano era quello tra Francesco Albanese (2.8) e Andrea del Prete (2.4). Il tennista gaetano dava tutto fin dall’inizio vincendo il primo parziale per 6/3 ma poi la maggiore esperienza e forza dell’atleta di Civita Castellana venivano fuori punto dopo punto e il match si chiudeva con un doppio 6/1. Sul punteggio di 3-1 per i padroni di casa cominciavano i doppi e si cambiava definitivamente superficie ritornando sul rosso.

I padroni di casa forti del doppio vantaggio e sulle ali dell’entusiasmo chiudevano subito il primo doppio dove il duo gaetano formato da Luca Paciello e Lorenzo Rubino cedeva con un doppio 6/2. Era il punto decisivo che sanciva la vittoria del team della tuscia e che significava qualificazione diretta alla fase nazionale. La vittoria veniva poi resa più larga a causa del ritiro della coppia gaetana formata da Andrea Paciello e Francesco Albanese.

Ora per il CT Gaeta ci sarà una seconda opportunità domenica 08 Maggio sui campi di casa di via Annunziata. Si attende infatti il team perdente della sfida tra il Tennis Club Viterbo e il TC Segni. La vincente accederà agli spareggi nazionali per l’accesso al campionato di serie B.